[FLC-CGIL] Contratto: i sindacati strappano un’intesa per aprire le trattative all’ARAN]

Contratto: i sindacati strappano un’intesa

per aprire le trattative all’ARAN

Mercoledì 30 novembre si è svolto l’incontro tra CGIL, CISL e UIL e
il Ministro Marianna Madia per gettare le basi sulle quali avviare le
trattative del rinnovo dei contratti dei pubblici dipendenti, bloccati
da oltre 7 anni.

Il confronto, dopo un inizio difficile
<http://www.flcgil.it/attualita/contratti-pubblici-il-30-novembre-riprende-il-confronto-tra-sindacati-e-ministra-madia.flc>
, si è concluso con la sottoscrizione di un’intesa che contiene
alcuni punti fermi
<http://www.flcgil.it/attualita/contratti-pubblici-i-sindacati-strappano-un-intesa-per-aprire-le-trattative-all-aran.flc>
su cui aprire il negoziato all’ARAN. L’intesa
<http://www.flcgil.it/contratti/documenti/accordi-e-contratti-quadro-pubblico-impiego/intesa-governo-sindacati-cgil-cisl-e-uil-sul-rinnovo-dei-contratti-pubblici-del-30-novembre-2016.flc>
riguarda tutti i lavoratori delle pubbliche amministrazioni e i
comparti di contrattazione pubblici, compresi scuola, università,
ricerca e AFAM.

L’azione della CGIL è stata determinante per conseguire questo
risultato e per superare le divergenze che si erano manifestate
durante il confronto sull’applicabilità dell’accordo al comparto
scuola e sulla certezza delle risorse da stanziare nel triennio.

I punti qualificanti dell’intesa
<http://www.flcgil.it/attualita/contratti-pubblici-i-sindacati-strappano-un-intesa-per-aprire-le-trattative-all-aran.flc>

Il testo dell’intesa
<http://www.flcgil.it/contratti/documenti/accordi-e-contratti-quadro-pubblico-impiego/intesa-governo-sindacati-cgil-cisl-e-uil-sul-rinnovo-dei-contratti-pubblici-del-30-novembre-2016.flc>

Il comunicato congiunto CGIL-FP-FLC
<http://www.cgil.it/pa-accordo-governo-sindacati-contratti/>

Segui gli aggiornamenti <http://www.flcgil.it/tag/contratti-pubblici/>

Cordialmente

FLC CGIL nazionale

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *