[FLC-CGIL] Mobilità scuola 2017/2018: dopo l’incontro politico, riparte la trattativa

Nell’incontro del 7 dicembre
<http://www.flcgil.it/scuola/mobilita-scuola-2017-2018-il-capo-di-gabinetto-del-ministro-convoca-i-sindacati-per-il-prossimo-7-dicembre.flc>
con i sindacati, il capo di gabinetto del Miur ha dichiarato la
disponibilità del Ministero, compatibilmente con l’evoluzione del
quadro politico, a rimuovere alcune delle rigidità relative alle
procedure di mobilità.

Rispetto alle richieste sindacali
<http://www.flcgil.it/scuola/mobilita-2017-2018-terzo-incontro-per-il-rinnovo-del-contratto-la-flc-cgil-insieme-agli-altri-sindacati-pone-condizioni-precise-al-miur.flc>
, ci sarebbero le condizioni per rimuovere, tra l’altro, i vincoli
relativi alla possibilità dei docenti di trasferirsi anche su singola
scuola e per il superamento del blocco triennale.

A fronte di questa disponibilità è prevista la convocazione di un
tavolo negoziale, come riportato nel comunicato unitario
<http://www.flcgil.it/sindacato/documenti/lettere-comunicati-e-documenti/comunicato-unitario-mobilita-scuola-2017-18-riparte-la-trattativa-con-il-miur.flc>
diramato al termine dell’incontro.

Segui gli aggiornamenti con lo speciale mobilità
<http://www.flcgil.it/speciali/movimenti_del_personale_della_scuola/mobilita-scuola-2017-2018-personale-docente-educativo-e-ata.flc>
.

Cordialmente

FLC CGIL nazionale

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *