[FLC CGIL] PCTO: il punto della situazione su difficoltà presenti e prospettive future

PCTO: il punto della situazione su
difficoltà presenti e prospettive future

Nei giorni scorsi abbiamo presentato una richiesta di incontro alla Vice Ministra dell’Istruzione Anna Ascani sulle difficoltà che le scuole stanno incontrando nella realizzazione dei Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (PCTO). Da più parti, infatti, vengono segnalate difficoltà che, a causa della pandemia, rendono complicata e spesso impossibile, la predisposizione dei PCTO (già attività di alternanza scuola-lavoro) che prevedono il vincolo del monte ore minimo di 90 ore nel triennio finale per i licei, 150 per gli istituti tecnici e 210 per gli istituti professionali. Non ultima, l’iniziativa di protesta di alcuni docenti del ravennate confluita in una petizione online.

La nostra richiesta è stata accolta e il 17 dicembre si è tenuto un incontro in videoconferenza tra organizzazioni sindacali e Ministero dell’Istruzione. La vice Ministra Ascani si è resa disponibile ad affrontare con urgenza il tema della realizzazione dei PCTO in un momento caratterizzato da forti criticità legate alla diffusione del contagio da Covid-19 e a prevedere ulteriori incontri per una discussione più generale sulle attività in alternanza.

Il resoconto dell’incontro.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I.C.S. Gesualdo Bufalino