“IL MONDO che vorrei: la regola delle 4 “R” – Recupero, Riciclo, Riuso e Riduzione”.

Gli alunni delle classi quinte della scuola primaria hanno realizzato un percorso interdisciplinare nell’ambito dell’UDA dal titolo “IL MONDO CHE VORREI: la regola delle 4 “R” – Recupero, Riciclo, Riuso e Riduzione”.

L’idea fondante del progetto nasce dall’esigenza di sviluppare nei bambini processi sempre più ampi di attenzione e responsabilizzazione nei confronti dell’ambiente.

Le varie proposte educativo-didattiche si sono rivelate utili alla riflessione, da parte degli allievi, sui temi legati all’Agenda 2030 e allo Sviluppo Sostenibile, favorendo comportamenti “ecologici” applicabili nella vita quotidiana anche fuori dal contesto scuola.

Prendendo spunto da storie stimolo, filmati e conversazioni, indagine sulle loro esperienze verso la protezione dell’ambiente i nostri alunni “protagonisti” hanno giocato, disegnato, narrato, ascoltato, hanno dato spazio alla loro fantasia e creatività, si sono entusiasmati. Soprattutto hanno compreso che sono anche le loro scelte ed azioni a fare la differenza e ad aiutare a migliorare il nostro pianeta.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *